Tag Archives: dispetti

Non vedevo l’ora…

Share on Twitter

Vi ricordo che Sabato 18 febbraio 2012 a partire dalle 15:00 troverete il sottoscritto e Flavio Nani, autore di Orso Ciccione presso il WOW, il Museo del Fumetto di Milano in Viale Campania 12 per partecipare alla mostra Gattoni animati dedicata ai felini nel fumetto.

Vi aspettiamo per fare due chiacchiere, regalare disegni, autografare e dedicare i nostri albi o le magliette e ammirare insieme i disegni della gatta, finalmente esposti in un museo ;)

Per maggiorni informazioni, potete leggere il comunicato stampa ufficiale :)

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Gatto Quotidiano - Due Cuori e una Gatta

Simona ci scrive:

Caro Kaneda, ciao! Sono Simona.  La notte dell’Epifania, Salvo ed io eravamo in campagna e la mattina del sei gennaio, dentro la calza c’era lui, Simbad! E’ uno dei gattini nati quest’estate dalle gatte campagnole; quelle, per intenderci, che avrei voluto tutte sterilizzare ma non ho potuto farlo perchè, anche se ce ne curiamo noi, tecnicamente le gatte non sono nostre…

Simbad è il risultato del “Lasciamo che la natura segua il suo corso” ( corrente di pensiero seguita spesso anche da persone che amano davvero gli animali ). E’ l’UNICO sopravvissuto di cinque gattini,  ha cinque mesi ma ne dimostra due, ha una ferita sulla fronte e una bruttissima pomonite. Da quando la Befana ce lo ha fatto trovare dentro la calza, vive con noi in città e quindi mangia e sta al caldo ma è cresciuto pochissimo di peso e respira male, non gioca: è una piccola ombra silenziosa. Adesso stiamo provando un’altra terapia che speriamo funzioni. La foto che ti allego non è quella di un bel gattone allegro, ma vorrei che tu la pubblicassi lo stesso e che i padroni (padroni?) di cani e gatti che vivono in campagna si persuadano alla sterilizzazione dei loro amici seminomadi…

A presto su “Due Cuori e una Gatta!”

AGGIORNAMENTO:
Simona ci aggiorna: grazie Kan! A proposito: Simbad sta molto meglio. Ha cominciato a socializzare con Artù, il nostro soriano; si cercano, giocano insieme. Ha cominciato a giocare anche lui coi pupazzettini di gomma di Artù, adora Salvo. Purtoppo con me è ancora molto sospettoso perchè sono io che in questi giorni l’ho tenuto fermo mentre Salvo gli faceva l’iniezione dell’antibiotico, ma, per fortuna adesso le iniezioni sono finite! Insomma si sta abituando piano piano alla vita di gatto di casa, ad essere preso in braccio e coccolato… Ancora una volta mi chiedo: ma cosa mai ha passato ” libero e felice” in campagna in continua competizione con altri 4gatti4 molto più grandi e più agguerriti di lui? Ah, la provvida natura :-(

 Ancora grazie e a presto!

Scritto in Strisce | Tag , | Ci sono 10 commenti - lasciane uno anche tu