Questione di temperatura

Share on Twitter

Clicca per ingrandire

Dite la verità. Questo capita anche a voi :)

This entry was posted in Strisce. Bookmark the permalink.

6 commenti a Questione di temperatura

  1. gattangolo says:

    Eheh, due cuori e un piumone.

  2. Ely says:

    Sempre! Chiamasi ” Scaldotto Peloso ”
    E se poi sono più di uno, ancora meglio ! :-)

  3. Renza says:

    …ma vanno bene anche d’estate! I gatti sono morbidi e asciutti (se non piove!)

  4. Get Smart says:

    Versare i lamponi in un pentolino, aggiungere lo zucchero e tre cucchiai di acqua, e lasciar cuocere il tutto per un paio di minuto in modo da ottenere una composta. Filtrare in modo da eliminare i semini (se vi piacciono potete anche lasciarli :-), e aggiungere la gelatina ammollata. Versare uno strato sottile di questa gelatina in cima ai bavaresini, e ripassare il tutto al fresco per almeno un’ora. Togliere gli annelli, scartare il nastro di acetato, e lasciar riposare a temperatura abiente per 5-10 minuti prima di servire.

  5. Procedimento: Impastare la farina con lo zucchero, l’olio, la cannella e acqua fino ad ottenere un impasto solido. Lasciar riposare in frigo per una mezzora. Stendere l’impasto e sistemarlo su una teglia, riempire con la marmellata e decorare la superficie a piacere con l’impasto rimasto. Infornare per 45 minuti a 180°C. Servire a temperatura ambiente.