Decisione errata!

Share on Twitter

Avete fatto visita a Prot e Zorg, ieri?

Il Gatto Quotidiano - Due Cuori e una Gatta

Oggi ci scrivono: Ciao, sono Ori e sono la “zia” di 4 gatti (…e pensare che fino a qualche anno fa non credevo di essere portata x i felini!!!)
Ti voglio presentare il primo dei miei “nipotini” pelosi. Si chiama ONE ,che sarebbe il diminutivo di Micione (originale vero?!). Ha 7 anni e nonostante l’aria truce,è un vero coccolone. One, purtroppo ha un vizio particolare… recupera e porta a casa i micetti che trova in difficoltà, per questo mi ritrovo con 4 gatti!!! senza contare, quelli ai quali abbiamo ritrovato la mamma.(l’anno scorso me ne ha portati 8!!!
Siamo la barzelletta del paese!!! I vicini lo conoscono e ridono!!!). Prossimamente manderò le foto degli altri 3.   Baci a tutti soprattutto a “Sua Felinità”

Striscia della categoria Strisce taggata come .

17 commenti a Decisione errata!

  1. LEI non si è mossa!!!
    Hai fatto tutto da solo.
    One: è un gatto intelligentONE!!!!

  2. MattoMatteo says:

    Da non credersi… la Gatta è una discepola della Divina Scuola di Nanto! Oo’

  3. Fiore says:

    Di solito è quello che capita a me quando decido di tampinare la Kiki….. ogni volta!!

    One è un mito: non solo è bellissimo ma è davvero in gamba! Pardòn… in zampa!

  4. kics83 says:

    Sempre più innamorata della Gatta!!!!
    One è l’ennesima dimostrazione che gli animali sono meglio degli esseri umani!!!
    Hanno più cuore!!!!!!!!

    Fusa affettuose per tutti!!!

  5. ONE è stupendo!
    (tra l’altro nella foto ha un’espressione che è troppo uguale al mio!!)

    Bellissima la cosa che prende su i micini!

  6. Ory says:

    Grazie a tutti x i complimenti…Vorrei approfittare del mezzo x chiedere se qualcuno sa di qualche altro gatto(maschio non sterilizzato e “RAS DEL QUARTIERE”) che si comporta così; tutti dicono che solitamente,i maschi UCCIDONO i cuccioli(BRRRR) One invece li porta a casa con una tale cura,li prende x la collottola,come fanno le mamme e poi emette gli stessi suoni delle mamme gatte…. Si lo so, siamo un caso umano!! p.s. x Kaneda: Lo dice anche il proverbio “Non stuzzicare il GAT che dorme!!! Baci e BUON NATALE

  7. Sky One says:

    Il primo gatto che fa del volontariato!!!! Splendido!!!!

    PS: Kaneda Puzzle?

  8. I Gatti Ninja sono tra noi…. attenziò!

  9. Pacy says:

    ONE sei stupendamente meraviglioso!!!

  10. Lou says:

    Io ho un gatto maschio non casatrato e quando si tratta di stare con un suo cucciolo (in assenza della gatta) è molto premuroso : lava ,gioca e sgrida!Soprattutto insegna a relazionarsi senza usare le unghie e non lo perde di vista neanche un attimo .
    ciao

  11. simona says:

    La vignetta è bellissima, Kan! Ancora una volta hai superato te stesso!

    @La padrona di ONE: il mio primissimissimo indimenticabile gatto, è stato un siamese maschio, mai castrato. di nome Penny (nel senso di soldino, non di penelope, ovvio!) Ebbene lasciava che Cosetta, una cucciola siamesina dolcissima a cui era morta la mamma e che avevamo preso in casa, gli ciucciasse le tette – dalle quali ovviamente NON usciva latte… – senza mai ribellarsi, con una pazienza da santo… Spesso i gatti sono più umani degli stupidi umani, come vedi!

  12. massic80 says:

    L’hai mandata a fare un corso da questo qui?
    http://it.wikipedia.org/wiki/Goemon_Ishikawa_XIII

  13. gattangolo says:

    Gatti cooperanti, gatti samurai… che bella, questa multiforme felinità.
    Frrrrrrrrrrrrrrrr

  14. la Ucci says:

    Meglio di Beatrix Kiddo!

  15. Siiiii succede: il gatto di quartiere Candito, perchè dolcissimo e a righe arancioni, (…ora sul Ponte…) portò a mangiare la piccola Italia che poi divenne sua moglie.
    Lui le indicava il piattino e la faceva mangiare, poi mangiava lui…
    Italia è ancora in cerca di adozione.
    Non posso purtroppo prenderla in casa coi miei perchè positiva a hiv felino….

  16. serenA says:

    La vignetta è super: è quel che capita a mio marito quando fa i dispetti ai gatti di casa (ne abbiamo 6)!

    In quanto a ONE mi ricorda il mio defunto Kirikù che. oltre che amante dei bambini (a vederlo non si sarebbe detto) aiutava e salvava dai suoi simili tutti gli uccellini che trovava.
    Aida sua sorella adottiva -ora 11 anni e mezzo di età- a volte mi ha portato mici feriti o in difficoltà come il micione Santana (che non è più sigh!) la volta che si ferì la zampa!

  17. regulus21 says:

    Ho pensato subito a Goemon pure io! :D