Il regalo (im)perfetto

Share on Twitter

586_due_cuori_una_gatta

Serena ci scrive: Ecco l’ultima coccola di casa: Isotta! Coccolona, buona, ama stare sdraiata a pancia in su nei luoghi più freddi della casa (boh?) e ancora non ha imparato che a 7 anni non deve fare i bisognini in giro!
L’abbiamo adottata due mesi fa perchè la padrona non poteva più tenerla e rischiava di finire al gattile! Ora ho di nuovo 5 gatti dopo che la mia bellissima Melba ci ha lasciato a Ottobre alla veneranda età di 18 anni.
Ciao da Serena
Ps. sono la proprietaria di Kirikù (fra i tanti) micio pubblicato il 20 febbraio scorso se non rammento male.
Ciao continuate così!!!

isotta

Striscia della categoria Strisce taggata come , , , .

18 commenti a Il regalo (im)perfetto

  1. minpepp says:

    Non dovevi demordere… non sarebbe mai entrata nella cuccia finché tu eri lì in giro a invitarla, ma l’avrebbe fatto senz’altro quando avresti fatto l’indifferente, ancor più se gliel’avessi lasciata vicino ad un termosifone. Per inciso, la cuccia per caso era questa http://www.ikea.com/it/it/catalog/products/60133945 ? E’ bellissima, piace molto anche a me, ma i miei ne hanno già d’avanzo, per ora non se ne parla!

  2. regulus21 says:

    La mia non si metterebbe MAI dentro ad una cosa colorata, odia il rosso e ama il bianco e (purtroppo) il nero.
    Quindi dall’IKKA (!) le ho comprato il tappetino grigio di pile tipo “merinos”, e non se lo lascia togliere da sotto al regale cu*o! :D

  3. Patt says:

    Quoto minpepp! Offrire una cuccia a Sua Felinità e addirittura insistere perché si degni di entrarvi è un errore tattico imperdonabile! ;)
    Grattini e coccole a Pallina e Isotta! ^.^=~

  4. Hegmex says:

    Lo “TZE” sdegnato e stizzito della gatta, è decisamente da premio Oscar!
    :D

  5. Albo says:

    Ma l’hai dovuta montare o era già assemblata? perchè forse è questo il problema, non hai faticato nel montarla quindi la gatta non ci ha provato gusto…
    è psicologia felina!

  6. Kojima4president says:

    Secondo me dovevi piazzarle sopra una scatoletta di tonno! :D

  7. MattoMatteo says:

    E dopo tutti questi anni, ancora non hai imparato che i gatti fatto SEMPRE il contrario di quello che gli dici? Pivello… ¬¬
    Scommetto che le dicevi “Gatta cattiva! Qui dentro non devi entrarci”, e poi la nascondevi, tempo 5 minuti lei era dentro la cuccia a ronfare beata, e guai a chi cercava di levarla da lì! ^_^

  8. Capricciosa, come tutte le gatte! :D
    Ciao! :)
    Manuel.

  9. marisa says:

    Allora non è solo il mio gattaccio che disdegna le bellissime coloratissime caldissime cuccie della IKKA!!!

  10. Ariela says:

    la mia ci ha messo due mesi prima di entrare nella cuccia che le avevo preso… >_<

  11. Kaneda says:

    @Minpepp: proprio quella! E l’ho pure messa a fianco del termosifone dove solitamente appoggia il regal sedere
    @Ariela: allora c’è speranza :)

  12. elena gattara says:

    Già, i gatti fanno sempre quello che vogliono…. e riescono benissimo a far impazzire i padr…. scusate, i servitori umani!
    cmqe ho visto la cuccetta sul catalogo ikka: ma è bellissima, a metà tra un fiore e una corona: sarebbe adatta anke a qla culona della mia Stella ;-)))
    ma anke lei va dove vuole quando vuole come vuole
    ciao
    ele

  13. elena gattara says:

    a proposito, ma che orari risultano sui commenti?

  14. Bax says:

    …Stupidi umani…
    Dovevate farla scegliere A LEI! XD

  15. Kaneda says:

    @Elena: il blog è effettivamente aanti di un’ora :)

  16. Hoshi says:

    Ma vuoi mettere un bel lettone o un comodissimo divano?! Non c’è paragone! :)

  17. Marina says:

    Sigh.. ho omaggiato i miei 5 Signori & Padroni con ogni genere di cucce, ma loro invece si litigano una misera scatola di cartone. Non li capirò MAI!

  18. Milena says:

    Anch’io ho comprato quella cuccia, anzi ne ho prese 2 per natale!! Mi sembravano perfette, cosi’ a nessuno poteva cadere fuori una zampetta, il sedere o il muso (succede anche questo qui da me).
    All’inizio la schifavano, ma adesso le usano, anche se non ne sono certo entusiasti.
    Chissa’ perche’ preferiscono ancora le scatole di cartone… mah…saro’ io che non capisco! :-)