Sveglia analogica

Share on Twitter

Ogni promessa è debito: siamo tornati a pieno regime :D

Debora e Stefano ci mandano la foto di Arula e Mariel

Striscia della categoria Strisce taggata come .

24 commenti a Sveglia analogica

  1. Luca BG says:

    La risposta alla tua domanda è: no. I miei 4 padroni felini me lo comunicano praticamente in coro. E fai attenzione con quel dito sulla gatta – hai già sbagliato mira una volta, non vorremo mica perseverare?

  2. Albo says:

    beh almeno non puoi provare a spegnerla a colpi di libro :D
    se no sono dolori!

  3. L & L Staff says:

    Lo sapevo!
    Tu tratti gli animali come degli oggetti!!! :D
    A proposito di sveglie, guarda qua! :)

    http://www.youtube.com/watch?v=A-Y7cK2P9vg

  4. Niky says:

    In alternativa puoi provare come faccio io: tirare ciabatte a casaccio nel buio della stanza cercando di azzeccare la provenienza del suono molesto, con risultati a volte scarsi a volte catastrofici XD
    per fortuna ho solo 2 ciabatte…

  5. Niky says:

    dimenticavo, le 2 fanciulle tartarugate sono carinissime!

  6. Hegmex says:

    Ahhhhhhhhhh, ecco !!!

    Ecco spiegata finalmente la definizione di “sveglia anal-ogica” con ovvio riferimento al famosissimo dito !
    :D

  7. elena gattara says:

    la mia gatta fino ad un mesetto fa era “impostata” sulle 5/5.30, ora è impostata sulle 4!!!!!!!!!!!!! sta-mattina(-notte) l’avrei volentieri fatta volare dalla finestra, invece di accompagnarla fuori a ql’ora!
    p.s.: sono in uff e mi sto addormentando….
    ciao
    ele

  8. paola says:

    Anch’io faccio così ma mi becco subito una morsicata … ma sei messo proprio maluccio alla mattina : )
    bellissimi i mici di oggi

  9. diecimarzo says:

    che belle micie!!!

  10. Vaz says:

    Ma non c’è modo di impostare diversamente l’orologio, a parte lo strangolamento? Stamattina la mia mi ha svegliato alle 5.20, non so cosa mi abbia trattenuto dall’aprirla a mani nude e farmi un collier di budella.

  11. Dan says:

    Io stamattina ho tirato una scarpa da basket alla gatta. La sveglia si è spenta!

  12. Tommy says:

    Io chiudo la porta della mia stanza, ma purtroppo non chiude bene e la bestia l’ha capito, quindi quando le gira prende la porta a testate ed entra lo stesso :(

  13. PAcy says:

    Vedo che siam tutti messi bene a gatti-sveglia … allora il mio miciozzo ha la sveglia alle 5 durante la settimana invece durante il fine settimana l’ha impostata alle 4 … per le 2 gatte del mio amore … son fuori dalla porta della camera chiusa ma è come se fossero li con noi … alle 5 comincia il concerto e se non le ascolti distruggono la porta a zampate!!!
    Quando scoprite come cambiare l’orario al gatto dimmelo ve ne sarò eternamente grata!!!

  14. Pacy says:

    Dimenticavo … Arula e Mariel sono fantastiche hanno un pelo meraviglioso!!!

  15. Ste&Deb says:

    Grazie per i complimenti alle micie, si sono le nostre, ma solo la mia Arula (la bianca per intenerci) mi sveglia a zampate e passa ai morsi quando non la badiamo la mattina e solo dopo comincia a reclamare pappa; inoltre è più difficile spegnerla si muove ai lati del letto mirando a tutte le parti fuori dalle coperte, un dramma in estate.

  16. stregapeperina says:

    Anch’io ho avuto un meraviglioso gatto: L’INGEGNERE che ci svegliava prestissimo al mattino ed escogitava tutte le possibilità per darci delle sveglie davvero “speciali”…una volta catturando un pipistrello dalla terrazza e portandocelo in camera nel giorno del mio compleanno.Tuttavia, benchè INGEGNERE, aveva il terrore del Phon che io ho utilizzato per circa 10 mattine.
    Gli passò la voglia di “rompere” alle luci dell’alba!
    Ma il mio amore gli arriva tutt’ora sul ponte dell’arcobaleno!

  17. Vaz says:

    @Pacy: io pensavo di metterle il Valium in mezzo alle crocchette, la sera, ma mia moglie si oppone.

  18. Ele87 says:

    Ma una volta non erano i galli che facevano da sveglia?

  19. Dario MI68 says:

    Bellissima strip ! Grazie per le risate che ci regali !

  20. opaca massaia says:

    La mia Ciccia non miagola, gratta furiosamente i tappeti.
    Per un paio di anni mi svegliava all’alba, grattando il tappeto, per uscire in giardino e fare la posta ai piccioni. Ho fatto una gattaiola sperando che mi lasciasse in pace. NO.
    Viene a grattare lo stesso e poi scappa come un fulmine! Poi la mattina quando mi alzo mi fa mille moine, la prendo in braccio, le accarezzo le guanciotte, mi sviene dalla goduria e le perdono tutto!

  21. Missi says:

    io punto tre…sveglie!!! il preannuncio è il lancio degli oggetti dalla cassettiera. seguono ululati…si spengono così: alzarsi, trascinarsi in cucina e rimpire ciotole :))

  22. elena gattara says:

    @Missi:
    ma la mia Stella non mi sveglia x mangiare, le lascio sempre due/tre ciotole di pappa differenziata (è mooolto esigente…), NO, vuole uscire anke lei a fare la posta a piccioni, merli et similia (x la cronaca, non ne ha mai preso uno, del resto l’ho trovata così piccola ke mamma gatta non ha fatto certo a tempo a insegnarle…. )

  23. plunk says:

    Potrebbe spegnersi con un calzino in bocca :D

  24. Pimpirulin says:

    Il mio miagolava e grattava il legno della finestra. Poi ho spento il miagolio, ma restava i grat grat. Ora sono arrivata ad un grat solo. Conto di spegnerlo completamente entro un paio di mesi.
    Come ho fatto?
    Una mattina, presa dalla disperazione, ho preso la prima cosa che mi è veenuta in mano: una canottiera che era rimasta sul letto, e l’ho sbattuta vicino alla finestra.
    Ha funzionato!
    Ora quella canottiera è appesa alla testiera, pronta all’uso.