Piano di emergenza…

Share on Twitter

Raffaella ci scrive questo simpatico commento:

Questo gattone di otto chili è Teo (alias “Signor Gatto”, “bastardone”, “gattolone”, “Il Bestio”), un trovatello che ho raccolto piccolino e inzuppato sul ciglio della strada circa sei anni fa, in un giorno di pioggia.
Ha asservito tutti, il cane è diventato il suo zerbino e io talvolta, senza rendermene conto, gli do del lei.

Striscia della categoria Strisce taggata come , .

22 commenti a Piano di emergenza…

  1. Martina says:

    hi hi hi, quando combinano guai sempre ruffiani eh!!
    Teo è in una posa tattica, osserva l’infinitooo :D che bel micioneeee

  2. Albo says:

    non sei affatto credibile quando la sgridi, sà llo!

  3. Yuki_Sakuma says:

    il modo in cui hai trovato teo mi ricorda tantissimo la pubblicita della barilla di tanti anni fa, (1987!!) per chi non se la ricorda vi rinfresco la memoria (cliccate sul mio nick di questo commento :)

    cmq si i gatti son troppo ruffiani, ma com resistere ai loroo occhioni ? il gatto con gli stivali di Shrek insegna !! XD

  4. Fata Morgana says:

    Teo è un grande, come Micia… :)

    I gatti hanno veramente capito come vanno le cose, sono dei viveur a 360 gradi, ed in fondo è giusto che in casa nostra comandino loro: sono dei perfetti leader! :P

  5. Lorenzo says:

    Gli animali hanno l’incredibile capacità  di farti sentire in colpa anche se in realtà  la colpa è tutta loro. E per questo sono adorabili. ;)
    Ps: La Gatta con gli occhioni e i cuoricini è splendida. :D

  6. Pacy says:

    Amoriiiiiiiiiiiiiiiiii!!!
    Teo è troppo bello!!!
    Poi ha un nome stra-figo!!!

  7. Tommy says:

    vero, ricordo lo spot! :D ma scommetto che aveva qualche chilo in meno addosso, all’epoca, eh? ;)

  8. Pupina says:

    Piano di emergenza condiviso anche dai felini della Pupina-casa… Venduti e ruffiani che di più non si può!

  9. ANGY says:

    MAAARAVIGLIOOOSO IL TEO… MA COSA MANGIA!? SEMBRA IL PADRINO!

    NO COMMENT SULLA GATTA…CHE FACCIA DI TOLLA!

  10. Simona says:

    @ Yuki_Sakuma: Me la ricordo quella pubblicità !!! Mia madre mi diceva sempre: “Non provare a portarmi a casa un gatto che trovi per strada, perchà© io non sorriderei come la mamma di quella pubblicità …” O____o

  11. forgeress says:

    CHEPUCCIGLIOCCHIONICUCCIOLOSI *___________*

  12. cleo says:

    Ma che meraviglia questa di oggi!!! Mamma mia le orecchie in fuga sono spettacolari!!! Sei un genio!!! Ammazza Teo otto kili!?!?!?!?

  13. claus says:

    Neanche una piega eheheh!?! Sembra non sia tanto dispiaciuta del guaio combinato!!!!

    Che faccia da furbetto che ha Teo!!!!!!

  14. ste says:

    Ma il baffetto alla fuhrer doveva far presagire qualcosa…

  15. regulus21 says:

    Incredibile il gattone-baffetto e troppo scompisciosa la gatta con gli occhi languidi!
    La mia invece si mette a poca distanza dal danno effettuato e guarda alternativamente il danno e noi, noi e il danno, con uno sguardo che ormai è inequivocabile. Ovviamente non è che la picchiamo, ma sa che si deve aspettare un rimprovero, la stronzetta :)

  16. Tommy says:

    da notare che si sta parlando di gattE, qwuindi ruffiane 2 volte, in quanto gatti e femmine…niente di peggio al mondo! :D

  17. Stefano says:

    Io? Non sono stato/a io. Miao.

  18. Raffa says:

    @Kaneda: Sua Gattità  ringrazia.

    @Yuki_Sakuma: sì, è andata proprio come con il gatto-Barilla. Mancava solo la musichetta di Vangelis in sottofondo.

    @Tommy: non solo aveva qualche chilo di meno, era magrissimo. Ma dalle dimensioni delle zampe già  si intuiva quale belva sarebbe diventato.

  19. robertab says:

    Questa strip mi ricorda una certa gatta :-D infatti le orecchie fuggevoli sono fortissime :-) La certa gatta, ossia la mia, ruppe un vaso di valore austriaco, tutto lavorato a mano e rifinito in oro zecchino :-( Per due giorni è stata in punizione e avreste dovuto vedere i suoi occhioni…….Ho cercato in seguito di attaccarlo con l’attack, ma essendo in vetro… sigh!

  20. Tosky says:

    Che sguardo fiero che tiene Teo, poi dall’ aspetto bello lanoso… 1000 strati di morbidezza. E gli occhioni cenerulei poi >.< . P.S. anche le mie 2 gatte si comportano uguale a danno compiuto… ma una bicocca alle orecchie non gliela toglie nessuno.

  21. Davide (nn il solito Davide, l'altro) says:

    e dov’è fin ito “stupidi umani” sta volta?

  22. Alessandra says:

    Adoro quel gatto trippone Teo!