In viaggio con la gatta 5 (epilogo)

Share on Twitter

365_due_cuori_una_gatta.jpg

Uff, siamo tornati da Piacenza, stanchi e contenti! Abbiamo realizzato presentazioni del volume, venduto tante copie e, cosa più importante conosciuto dal vivo molti di voi lettori che siete venuti a trovarmi :)

La cosa mi ha fato un immenso piacere. Il tempo di tirare il fiato e mostrerò foto e video dell’evento :)

Ma ora veniamo all’appuntamento più atteso! I felini di oggi sono Pepe e Lucifero, i gatti di Daniela: non vorrei mai trovarmeli di fronte la notte ;)

luciferopepe.jpg

Infine un omaggio realizzato direttamente a Piacenza da Longinous  (cliccate per ingrandire)

Niente da dire: i miei lettori sono fantastici :D

longinous.jpg

This entry was posted in Strisce. Bookmark the permalink.

25 commenti a In viaggio con la gatta 5 (epilogo)

  1. SKK says:

    … mi sarebbe piaciuto esserci!!! :-(
    Comunque, la zampina della gatta è mitica!!! ^_^

  2. cleo says:

    Anche a me sarebbe piaciuto esserci… sigh…

  3. Ciao Kaneda,

    Finalmente ci siamo conosciuti, complimenti innanzitutto per il tuo libro che leggeremo molto volentieri ( prequel compreso ) e grazie infinite per aver sostenuto anche la nostra causa acquistando una delle nostre tazze!

    Sei una persona che ha sempre creduto in ciò che fa, cosa non da poco di questi tempi, congratulazioni… continua così!

    Al più tardi ci si vede a Lucca, ok?
    Ciao
    Stefano e Roberto

  4. longinous says:

    ulp… l’hai messo davvero… che vergoooooogna :p :p

  5. Albo says:

    Lol, adesso sono i lettori che fanno i disegni agli autori? non c’è più religione! Longinous preparati, voglio un disegno anch’io a lucca :D

  6. Mister X says:

    forte la gatta! l’intenzione sembra quella del gesto dell’ombrello! XD

  7. Vida says:

    Sorry, ma io non sono riuscita a venire a Piacenza…sigh, sarà  per la prossima volta!!!
    Ciao!!!

  8. Laura GDS says:

    uff siamo passati troppo tardi ed eri/eravate già  andato/i via.
    Ma ho pensato bene di acquistare il tuo libro e portarmi a casa il secondo Kaneda originale. Quello con Cleo e la “grassona” che non ricordo mai come si chiama. Come l’anno scorso ho intenzione di rendere pubblico omaggio e full comics e ashock dom sul mio blog con la scansione del tuo disegno e dell’orso ciccione.
    Bella la storia del primo incontro kaneda – gatta.

  9. Pacy says:

    Belli i miciozzi!!! ;-)
    Io non sono potuta venire … uffi :-(

  10. monjaninja says:

    un grazie ancora al disegno autografato, ma soprattutto al libro autografato!!!
    ieri me lo guardavo sola soletta e mi scompisciavo dalla risate.. le mie divinità  mi guardavano proprio come se fossi una stupida umana… ;)
    però poi ho fatto loro vedere che c’era sua divinità  la gatta per eccellenza ed hanno capito!

    Kaneda è stato un piacere conoscerti!!!
    contunua così che sei forte!!! troppo forte!!!

  11. paola says:

    eh si è proprio il gesto dell’ombrello : ), per farla uscire proporrei di offrirle una scatoletta di tonno
    belli i mici e brava la fotografa

  12. Fayaway says:

    Ahahahah, la gatta che ti manda a stendere con la zampetta è bellissima! BEN-TI-STA! Così impari a non farla viaggiare in un trasportino più largo e comodo >:P
    O almeno la prossima volta dalle un po’ di catnip (erba gatta): per i gatti è come marijuana ;)

  13. Gianfranco says:

    Ciao Kaneda,
    il tuo albo divorato, l’ho letto direttamente in autostrada, non gli ho dato nemmeno il tempo di arrivare a Milano eheheh :D

    Ti saluta Missy e ti ringrazia per la dedica… e chiede se la prossima volta puoi allegare anche delle crocchette :P

  14. Antaress says:

    I tuoi lettori sono fantastici (auto-complimento), e hanno dei gatti bellissimiiii!! Questi 2 sembrano davvero dei birbanti…ma tutte le foto che avete pubblicato sono fantastiche!!
    PS: io il vostro libretto l’ho preso online, peccato che così niente autografo :(

  15. Kaneda says:

    @Antaress: portalo ad uno dei prossimi incontri. Sarò ben lieto di fare una dedica :D

  16. gnagnera says:

    Complimenti per il volumetto e grazie per la deidca…a quando la birra omaggio diventerà  reale? :)

  17. Sky One says:

    Sono ancora estasiato nel ripensare a come, in meno di 2 minuti, hai disegnato la gatta (nonostante il vento freddo)!!!
    Alla prossima!

  18. Claus says:

    Ora si ribella e non vuole uscire la tua gatta!! E si, l’hai fatta stare per tanto tempo nella gabbietta…..
    Prova con le scatolette!!!
    Pepe e Lucifero son carinissimi! :-)

  19. Lith says:

    Finalmente ti ho conosciuto *_*
    ovviamente grafie per il libretto e per l’autografo… (urca due secondi per fare il disegno.. mitico!)

    come sempre belle le strisce :)

  20. Tommy says:

    Oddio sembrano i gemelli della mia Chicca (Kaneda può confermare) se anche il carattere è lo stesso, sono seriamente preoccupato per il padrone :P
    Piacenza per me è problematica da raggiungere, ma quest’anno ci si vede a Lucca, promesso! :)

  21. Yuki_Sakuma says:

    mi piace un casino l’ultima vignetta, il tuo alterego in quella posa è davvero bello! :-)

  22. Come promesso a Piacenza, ti lascio il link del “social network” per gatti:
    http://www.unitedcats.com

    (posso vantarmi pubblicamente di averti riconosciuto a prima vista mentre giravi fra le bancarelle con lo zainetto in spalla, come un comune turista fumettistico? ops, l’ho gia’ fatto :-D)

  23. Tommy says:

    A Proposito dell’ultima vignetta… mi viene un dubbio… quella zampina fuori con la scritta “Toh!” … Ma che, per caso la gatta ti ci ha mandato ma non si capisce perchè ha le dita troppo corte? :P

  24. Yuki_Sakuma says:

    @tommy
    Dalla gatta mi aspetterei questo e altro XD

    @Elokia (per brevita)
    Mi sono iscritto anche io a unitedcats, bellissimo^^

  25. opaca massaia says:

    Ahahahaha alla fine ti ci ha mandato! Pensavo peggio….
    Pepe e Lucifero belli belli…