L’amico giapponese…

Share on Twitter
286_due_cuori_una_gatta.jpg

Ahhh, la sincerità nipponica! Dedico questa striscia al mio amico Atsushi che è venuto a trovarmi da Tokyo
e che QUELLE COSE le ha dette veramente (probabilmente pure la gatta ha pensato di farne sushi…) :D
Kaneda

This entry was posted in Strisce. Bookmark the permalink.

13 commenti a L’amico giapponese…

  1. Claudio C. says:

    rischia brutto l’amico giapponese :D

  2. Albo says:

    prima fatelo macerare da vivo con dell’abbondante wasabi :)
    lo insaporirà  a dovere :D

  3. Zak says:

    scusa eh, ma uno che si chiama atSUSHI che fine vuoi che faccia? :D

  4. Eclips3s says:

    ma l’amic tuo ha piegato la curva spazio-tempo, oppure ha preso l’aereo? :D

  5. Lorenzo says:

    L’espressione della gatta è BELLISSIMA :D
    Comunque concordo con Albo, abbonda di wasabi e tieni a portata di mano del cocco (spegne i “bollori” del piccante) :D

  6. RobM says:

    Beh ma dai, in realtà  è un complimento nipponico, esser grassi è segno di abbondanza! ;-D

    Ciao,
    Rob

  7. Mary says:

    Mai fare osservazioni sulla massa di una signora :) .

  8. cybergatto says:

    ma ha detto che la gatta è grassa??? no dico ha detto che LEI è grassa?!
    va bene che ai giapponesi piace rischiare, ma questo è davvero davvero pericoloso!!

  9. dodisnake says:

    Beh se proprio non lo volete mangiare come sushi ricordo che un po’ di gutalax nel cibo e del peperoncino sulla carta igienica farà  il suo dovere

  10. valu85 says:

    Concordo! Se la rischia davvero!

  11. luna says:

    il pesce crudo non è un granchè, magari la carne umana è più buona!

  12. Hoshi says:

    Pensa se avesse detto, “come sei invecchiato”! :D

  13. Jips says:

    indiciamo il concorso “disegna Kaneda con la panza” ;)