Alice… la devastatrice 16

Share on Twitter
258.jpg
This entry was posted in Alice, Strisce. Bookmark the permalink.

31 commenti a Alice… la devastatrice 16

  1. Albo says:

    è un lavoro sporco, ma qualcuno dovrà  pur farlo!

  2. Zak says:

    Albo mi ha fregato il commento, pero’ io fossi in te averi messo la tuta antiradiazioni.
    Non ha senso vietare le centrali nucleari e poi avere le lettiere dei gatti :D

  3. Simona says:

    Quel “din don” fa presupporre che finalmente son venuti a prenderla?^^

  4. demarco says:

    Ho letto le ultime 10 vignette di sto blog, mi sembra di vedere una comicità  scontata, affidata tutta al personaggio della bambina.
    Devi per forza far ridere?

  5. comunque il fatto che la gatta e alice si siano messe in combutta è piuttosto pauroso…

  6. Hoshi says:

    Non voglio immaginare cosa ci sia là  dentro! :D

  7. dixit says:

    Din Don?
    La stanno venendo a prendere? :°P

  8. cat. says:

    oh che dire…a parte che leggo da un pò e fumetto e gatta sono superlativi…ma che la gatta sia scesa a compromessi col nemico rifacendosi contro i suoi padroni…wow geniale!

  9. nonso... says:

    oh sisi.. GENIALE! -_-’

  10. antonio says:

    non disegni male, le espressioni sono efficaci, ma la storia è del tutto assente, le scenette un po’ forzate e per nulla divertenti (non capisco sinceramente tutti questi commenti entusiastici che mi sembrano un po’ forzatelli)
    forse manca l’ispirazione o qualche idea originale… però non demordere ;-)

  11. mazzuolino says:

    AAAAARRRGGGGH !!!!
    ma che vuoi comunicare con queste strisce insulse ???
    sei veramente geniale cavolo !!!!
    BRAVo !!!

  12. Albo says:

    Kaneda in realtà  ci paga per i commenti positivi, chevvepare! siete poco furbi voi che non lo contattate e vi fate arruolare, no? :)

  13. drake&sky says:

    A me questa saga di Alice è piaciuta un sacco! :)
    Che dire… de gustibus! :)

    drake

  14. Sandra says:

    Questo fumetto a me piace… ma non capisco chi lo critica, nel senso che nessuno è obbligato a leggerlo, no?
    Bravo Kaneda!!!

  15. mazzuolino says:

    non avevo dubbi sul fatto che vi pagasse profumatamente !!
    non vedo altri motivi per postare commenti positivi…

  16. laura says:

    no, dico, la colpa è solo la tua, CAMBIALA PIUì SPESSO ‘STA SABBIETTA.
    comunque W DUE CUORI E UNA GATTA SIEMPRE!.
    (essso 50 euri pliiiisssss)

  17. Albo says:

    mi sa che kaneda ora mi ammazza! :)

  18. antonio says:

    Albo

    Kaneda in realtà  ci paga per i commenti positivi, chevvepare! siete poco furbi voi che non lo contattate e vi fate arruolare, no?

    … in effetti questa potrebbe essere una spiegazione :-D
    insomma possibile che per una critica, fra l’altro garbata, si debba sollevare questo coro di proteste? suvvia non rendete un buon servizio al vostro autore preferito ;-)

  19. laura says:

    @antonio: non credo che “tutto questo polverone” sia dovuto alla tua critica, per altro esposta in maniera più che civile. Se leggi i post precedenti troverai diversi commenti infelici, di personcine (o di una stessa persona, chissà ) la cui unica esigenza è attirare l’attenzione con commenti puerili. Il problema non è la critica, ma l’inutile e banale battuta idiota trita e ritrita ripetuta all’infinito. ;-)

  20. laura says:

    comunque, DUE CUORI E UNA GATTA FOREVER!

  21. Simona says:

    Io Kaneda neanche lo conosco, ho incontrato questo sito per caso e mi associo al DUE CUORI E UNA GATTA FOREVER!!!

  22. nonso... says:

    spesso le critiche sono più preziose dei complimenti… peccato che non lo vogliate capire. Io seguo queste strips perchè sono un gattofilo ed ogni tanto, (sempre più raramente purtroppo), mi strappano un sorriso. Se critico è perchè mi piacerebbe vedere un miglioramento, dato che l’entusiasmo non manca…
    Per giove, queste ultime 16 strips facevano pena! si salva per un pelo quella della tastiera del mac…
    Lo so che nessuno lo paga, che non è il suo lavoro ecc ecc ecc, ma potrò fargli notare che lavorava meglio prima? E’ una critica costruttiva.

    In ogni caso questo uomo lo stimavo perchè, come alcuni di voi sapranno, non fa solo “due cuori ed una gatta” (e non mi riferisco agli altri fumetti, che sono anche peggiori di questo). Peccato per la caduta di stile di qualche giorno fa dove si è messo a “minacciare” un ragazzo che gli aveva fatto una critica spiattelandogli in faccia l’indirizzo IP.
    Cosa volevi dimostrare, Kaneda?

  23. scusate..
    spiegatemi un attimo: siete tutti cerebrolesi qua dentro o non avete mai visto altri fumetti in vita vostra?
    A parte i commenti di “non so” e “mazzuolino” che tra l’altro sembrano passare ignorati come due fotoni di luce nel buoi più profondo, gli altri davvero non riesco a capirli, ZAK.. ma come fai a sentirti trasportato da strisce prive di narrativa, piatte e senza tono.Del tratto (che non c’è) nn ne parlo in quanto ci sono casi di ottime strip mediocramente disegnate ma qui signori…. SVEGLIAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!

  24. chiedo scusa per buoi al posto di buio! in un sito di così alto livello critico meglio pararsi il c..o

  25. mazzuolino says:

    X nonso..
    sono io quello del’ip spiattellato !! ..e vuoi sapere che me ne frega?? nulla !!!
    se vuole gli do pure il mio numero di cell cosi’ gli spiego di persona cos’hanno le strisce che non va’..
    vorse voleva farmi paura, spaventarmi… paura di che poi ??? …mah..ridicolo..
    spero che kaneda non abbia superato i vent’anni…per un sacco di motivi..

  26. mazzuolino says:

    …dimenticavo..
    kaneda, a parte la storia dell’ip, non ha mai replicato intelligentemente alle mie critiche, l’unica cosa che ha saputo fare e’ stato “bannare” il mio ip in modo che non potessi piu’ fare commenti !!
    GRANDE !!

  27. Marisa says:

    E’ da ribadire che un conto sono i commenti “costruttivi” (ovvero quelli che in positivo o in negativo rispetto alle mie aspettative mi fanno riflettere) e un altro conto sono gli sproloqui offensivi di chi ha bisogno di un palco (peraltro anonimo) solo allo scopo di distruggere? Ah, il buon Freud…

  28. mazzuolino says:

    allora ok, eccoti un commento costruttivo e non offensivo cara Marisa:
    1) i disegni sono molto bambineschi, privi di una buona dose di maturita’ stilistica e di studio.
    2) le linee sono sottili, molto spesso i personaggi si confondono.. il tratto e’ troppo confuso in molte strisce, rendendole cosi’ illeggibili
    3) la comicita’ e’ tiepida, se non del tutto assente
    4) le sceneggiature sono banali al limite del sopportabile

    lo consideri uno sproloquio adesso ??

  29. mazzuolino says:

    cara Marisa, leggi bene il mio post, se vuole a kaneda do’ il mio numero, non voglio per niente rimanere nell’anonimato…
    E credo che sia qualcun’altro che si debba rivolgere ai consigli del buon Freud !!

    p.s.: non hai superato la ventina pure tu vero ?? …o lo spero..

  30. Marisa says:

    Mazzuolino, se ti sei riconosciuto in quello che ho scritto è un tuo problema, io ho fatto un discorso in generale…
    Vedi, non è un problema di contenuti, ma di modo di esprimersi, e in fondo di educazione e di rispetto dell’altro…
    Per esempio: potresti essere senza un occhio dalla nascita.
    Se uno ti dicesse “ti manca un occhio?” potresti anche starci male, però sarebbe il riconoscimento di una verità  incontestabile;
    se invece dovesse dirti “fai schifo perchà© sei senza un occhio!”
    ti direbbe sempre una verità  incontestabile, ma sono sicura che in questo caso ti incazzeresti parecchio con quel tipo…