Di ritorno da Lucca

Share on Twitter
ritorno lucca
This entry was posted in Strisce. Bookmark the permalink.

11 commenti a Di ritorno da Lucca

  1. Zak says:

    La vita e’ fatta di priorità !

    PS: non crederei a questa scena neanche se la vedessi :D

    PPS: pero’ non so se crederei al fatto che hai salutato prima la gatta o che la tua lei fosse ancora sveglia :D

  2. Alex says:

    grazie ad un link sul blog di Elena (Weird vampy) ho trovato questa serie, che subitissimamente segno sui preferiti.

    P.S: Posso pubblicare il link sul mio sito ?

  3. Scribacchini says:

    Un realismo impressionante! ;-)
    Patt

  4. ahahahahhahahahha!

    XD

  5. Albo says:

    eccola la vera protagonista!
    ma chi lo voleva Kaneda a Lucca? :)

  6. danidani says:

    azz.. anche il mio moroso fa così con nando e travis.. :(

  7. Fam says:

    Così sembrate Raimondo Vianello e Sandra Mondaini (ti ricordi “Tante scuse?”). Dì la verità , la sera lei agita i piedi nel letto mentre tu leggi la Gazzetta dello Sport.

  8. Giby says:

    Se ho capito qual’eri tu della selva di gente allo stand shockdom, sei imprevedibilmente e drammaticamente alto! Bravo, bravo, eh? Ti sembra il caso? Eh? EH??

  9. ciemmerre says:

    mahahahahaha è bellissima!!! comunque anche le mie priorità  sono sempre le bestiacce!!! :-)
    Cmq Stefano è stato un onore conoscerti, sei un grande!

  10. Fedepepe says:

    Ciao Kaneda è stato un piacere conoscerti! Di questo saluto sarà  stata contenta la tua gatta… ed anche la tua fidanzata immagino…

  11. Fedepepe says:

    Ciao Kaneda è stato un piacere conoscerti! come ti ho già  detto, le tue stricse mi piacciono molto! Di questo saluto sarà  stata contenta la tua gatta… ed anche la tua fidanzata immagino…
    comunque sono Fderica la “signora” Plunk